CAVAGLIO D’AGOGNA – Sgradevole sorpresa sabato mattina a Cavaglio d’Agogna. Scritte mafiose sono comparse su un muro del centro, imbrattato con vernice spray nera.  Il tempestivo intervento del Comune ha permesso di cancellarle nel giro di poche ore.
«Sabato mattina – spiega il sindaco ingegner Gianangelo Zoia – abbiamo trovato il muro di piazza Martiri, nel cuore del paese, imbrattato. Non ho idea di chi possa essere stato e per quale ragione». Del fatto sono stati informati i carabinieri della stazione di Ghemme, competenti per il territorio, oltre che la Polizia locale.
Arianna Martelli

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

CAVAGLIO D’AGOGNA – Sgradevole sorpresa sabato mattina a Cavaglio d’Agogna. Scritte mafiose sono comparse su un muro del centro, imbrattato con vernice spray nera.  Il tempestivo intervento del Comune ha permesso di cancellarle nel giro di poche ore.
«Sabato mattina – spiega il sindaco ingegner Gianangelo Zoia – abbiamo trovato il muro di piazza Martiri, nel cuore del paese, imbrattato. Non ho idea di chi possa essere stato e per quale ragione». Del fatto sono stati informati i carabinieri della stazione di Ghemme, competenti per il territorio, oltre che la Polizia locale.
Arianna Martelli

Leggi anche:  4 Mamme, lo show protagonista a Novara

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola