Nuova battuta d’arresto per la Palzola Pavic che sabato ha dovuto subire  la seconda sconfitta consecutiva casalinga nell’incontro che vedeva la formazione sesiana contrapposta alla Labormet 2 Lingotto Torino, squadra che si è dimostrata agguerrita e compatta, capace di approfittare delle indecisioni delle ragazze del coach Adami.
L’andamento dei set ( 17-25; 25-12; 35-25; 25-23; 10-15) dimostra che la Palzola Pavic  ha iniziato male la gara: ha saputo riprendersi, ma ha sprecato  molto. Nel terzo set in particolare, in vantaggio per  23-21, si  faceva  rimontare, subendo quattro punti consecutivi. Il decisivo tie-break  è stato vinto dalle ospiti senza fatica anche perché la Palzola Pavic ha mostrato una

Nuova battuta d’arresto per la Palzola Pavic che sabato ha dovuto subire  la seconda sconfitta consecutiva casalinga nell’incontro che vedeva la formazione sesiana contrapposta alla Labormet 2 Lingotto Torino, squadra che si è dimostrata agguerrita e compatta, capace di approfittare delle indecisioni delle ragazze del coach Adami.
L’andamento dei set ( 17-25; 25-12; 35-25; 25-23; 10-15) dimostra che la Palzola Pavic  ha iniziato male la gara: ha saputo riprendersi, ma ha sprecato  molto. Nel terzo set in particolare, in vantaggio per  23-21, si  faceva  rimontare, subendo quattro punti consecutivi. Il decisivo tie-break  è stato vinto dalle ospiti senza fatica anche perché la Palzola Pavic ha mostrato una debole resistenza. Nella formazione di partenza coach Adami schierava Pieroni in regia, Giorgia Colombo (nella foto)  libero, Fornara e Guaschino centrali, Ndoci e Baldi di banda, Simonetta opposta. Nel quarto set Marta Colombo e Rebecca Quaglino rimpiazzavano Ilaria Simonetta e Stefania Guaschino. In questo frangente la Palzola Pavic sembrava  aver smarrito continuità e fiducia nei propri mezzi, giocando a
corrente alternata e commettendo troppi errori. Ora le sesiane si trovano al quarto posto in classifica con 34 punti. La classifica di B2 girone A vede al primo posto Futura Giovani Busto Arsizio con 45, seguita da Prochimica Virtus Biella con 36 e Iglina Albisola Pallavol Savona con 35.   Sabato prossimo 24 febbraio  Ndoci e compagne faranno visita alla Igor Novara per cercare di invertire la marcia; il match non sarà semplice perché le novaresi stanno risalendo in classifica esprimendo un gioco fluidificante. Questi i punti personali delle giocatrici del Palzola: Ndoci 20,Baldi 15,Fornara 11,Guaschino 9, Simonetta 8, Colombo 7, Quaglino 4,Pieroni 3.

Carlo Panizza

Leggi anche:  4 Mamme, lo show protagonista a Novara