TRECATE – Un Consiglio comunale “farsa”: così Marco Uboldi, Filippo Sansottera e Pietro Campa, esponenti del Partito Democratico, definiscono la seduta consiliare di sabato 24 febbraio che ha visto la presenza dei soli rappresentanti dei gruppi di minoranza di Pd, Nel cuore di Trecate e Movimento 5 Stelle (oltre che, per ovvi motivi, del presidente del Consiglio comunale Crivelli).
«Pd e NcdT – dicono i consiglieri del Partito Democratico – hanno chiesto la convocazione del Consiglio per chiarire la questione del finanziamento della festa “Riso, gorgonzola e antichi sapori”, che, come si ricorderà, in parte è stata pagata barattando alcuni servizi dovuti da Markas (tra cui i pacchi alimentari per famiglie in difficoltà) e della quale stiamo chiedendo conto dallo scorso novembre. Il Consiglio, che avrebbe dovuto essere riunito entro venti giorni, è stato convocato l’ultimo giorno utile e nessuno della maggioranza si è presentato. Ci domandiamo se questa Amministrazione sia in grado di governare, perché sfugge alle proprie responsabilità e non ci sembra abbia a cuore il bene della città».
Daniela Uglietti

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

TRECATE – Un Consiglio comunale “farsa”: così Marco Uboldi, Filippo Sansottera e Pietro Campa, esponenti del Partito Democratico, definiscono la seduta consiliare di sabato 24 febbraio che ha visto la presenza dei soli rappresentanti dei gruppi di minoranza di Pd, Nel cuore di Trecate e Movimento 5 Stelle (oltre che, per ovvi motivi, del presidente del Consiglio comunale Crivelli).
«Pd e NcdT – dicono i consiglieri del Partito Democratico – hanno chiesto la convocazione del Consiglio per chiarire la questione del finanziamento della festa “Riso, gorgonzola e antichi sapori”, che, come si ricorderà, in parte è stata pagata barattando alcuni servizi dovuti da Markas (tra cui i pacchi alimentari per famiglie in difficoltà) e della quale stiamo chiedendo conto dallo scorso novembre. Il Consiglio, che avrebbe dovuto essere riunito entro venti giorni, è stato convocato l’ultimo giorno utile e nessuno della maggioranza si è presentato. Ci domandiamo se questa Amministrazione sia in grado di governare, perché sfugge alle proprie responsabilità e non ci sembra abbia a cuore il bene della città».
Daniela Uglietti

Leggi anche:  Il Novara calcio sconfitto dall’Entella in casa retrocede in serie C

Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola