BORGOMANERO – L’Assessorato alla Cultura del Comune e Borgomusica propongono per i prossimi mesi una serie di concerti. Una mini-stagione musicale presentata nei giorni scorsi nella sala consiliare del municipio, alla presenza 

BORGOMANERO – L’Assessorato alla Cultura del Comune e Borgomusica propongono per i prossimi mesi una serie di concerti. Una mini-stagione musicale presentata nei giorni scorsi nella sala consiliare del municipio, alla presenza del sindaco Anna Tinivella, dell’assessore Ignazio Stefano Zanetta, di Gabriele Tacchini presidente della Fondazione Marazza, Geo Cerutti e Piero Minazzoli dell’associazione San Bernardo, di Marco Sorge e Marina Teruggi, musicisti e insegnanti.

Il primo concerto è in programma alle 21 di sabato 21 marzo nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano. Protagonisti Elena Ceranini, soprano e il Sommerquintett composto da Giovanni Crola, flauto; Francesca Alleva, oboe; Marco Sorge, clarinetto; Till Schneider, fagotto, Davide Citera, corno.In programma musiche di Gioacchino Rossini (“Ouverture” da Il Barbiere di Siviglia); Giuseppe Verdi (“Addio del passato” dalla Traviata); Giuseppe Maria Gioacchino Cambini (“Larghetto sostenuto” dal Quintetto numero 3 in Fa maggiore); Gaetano Donizetti (“So anch’io la virtù magica” dal Don Pasquale); ancora Cambini (“Allegro maestoso” dal Quintetto numero 3 di in Fa maggiore); Giacomo Puccini (“Un bel dì vedremo” dalla Madama Butterfly); George Gershwin (una selezione da “Porgy and Bess”). Al termine cioccolata offerta dall’associazione San Bernardo.

Leggi anche:  Neurochirurgia, completati i lavori di ristrutturazione

Il secondo concerto è in programma alle 20.30 di domenica 26 aprile nella chiesa parrocchiale di Vergano. Sarà un omaggio a don Angelo Mattiello. Verranno proposti brani di film e spot televisivi, eseguiti dal coro “Il Giardino delle Grazie” di Ossona (Milano), Ensamble di allievi e di docenti dell’associazione Borgomusica e del corso a indirizzo musicale della media Gobetti di Borgomanero.

Domenica 7 giugno, alla Biblioteca Marazza, ci sarà il concerto “La canzone d’autore italiana” con l’Ensamble di allievi e di docenti dell’associazione Borgomusica e del corso a indirizzo musicale della media Gobetti di Borgomanero. I concerti sono a ingresso libero.

Redazione online